IL TERRITORIO

La porta tra Parma e Langhirano 

Torrechiara è "la porta" che introduce, in modo suggestivo e spettacolare, alle bellezze del territorio di Langhirano e dell’Appennino parmense orientale.

La leggera brezza secca e temperata che accarezza questa vallata durante tutto l’anno, ottima per la cura del Prosciutto, è perfetta anche per regalare all’Ospite piacevoli ore all’aria aperta alla scoperta del multiforme contesto ambientale, perfettamente conservato e ricco di interessanti attrattive naturalistiche.

La zona collinare, con i suoi morbidi declivi in gran parte ricamata dai vigneti, offre incantevoli paesaggi tra la pianura a valle e la mirabile Rocca di Torrechiara.

La vallata è tracciata dall’alveo del torrente Parma, che per una ventina di chilometri segna il margine orientale del territorio comunale; con una ricca vegetazione golenale è una meta interessante per camminate, escursioni naturalistiche e passeggiate a cavallo.

L’area monutuosa è ricca di boschi cedui semplici del querceto misto, nuclei spontanei di pino silvestre in formazioni pure sul Monte Bosso, consociati a latifoglie sul Monte Sporno.

Di particolare interesse, nella zona che raggiunge la massima altitudine, tra i 600 e i 1.090 del Monte Corno, la bella pineta di Cozzano, 150 ettari di alberi, in prevalenza pini neri d’Austria, intervallati da ampi e confortevoli spazi erbosi.

Un territorio tutto da scoprire e da vivere, con diversificate possibilità di svago e sport in grado di corrispondere a tutte le aspettative: impianti sportivi, piscine, maneggi e chilometri di nuovi percorsi per escursioni a cavallo, trekking e mountain bike, con differenti livelli di difficoltà.

Dopo una visita al Castello di Torrechiara, del Museo del Prosciutto, delle altre attrattive culturali e dopo le favolose esperienze enogastronomiche, il territorio può proporre all’Ospite anche una semplice e rigenerante passeggiata sugli antichi percorsi immersi nella natura, arricchita da piccole sorprese della tradizione locale: le maestà, le fontane, le pievi e i resti di antichi castelli.